Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione del sito accetti il loro utilizzo. Leggi nell'informativa privacy come disattivarli. La disattivazione comporta il blocco di funzionalità del sito, come i video e i pulsanti social.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per il mio cuore basta il tuo petto,

per la tua libertà bastano le mie ali.

Dalla mia bocca arriverà fino al cielo,

ciò ch'era addormentato sulla tua anima.

 

In te è l'illusione di ogni giorno.

Giungi come la rugiada alle corolle.

Scavi l'orizzonte con la tua assenza.

Eternamente in fuga come l'onda.

 

Ho detto che cantavi nel vento

come i pini e come gli alberi di nave.

Com'essi sei alta e taciturna.

E ti rattristi d'improvviso, come un viaggio.

 

Accogliente come una vecchia strada.

Ti popolano echi e voci nostalgiche.

Mi sono svegliato e a volte emigrano e fuggono

uccelli che dormivano nella tua anima.

Joomla templates by a4joomla